Dopo due anni di comunicazione a distanza, di sogni, speranze e priorità condivise attraverso uno schermo, eccoci finalmente insieme! Per sei giorni la collina sopra al lago si è colorata di blu… siamo noi! Noi chi?

Noi, 47 DONNE… I capelli sono neri, grigi, bianchi, chi fa le scale di corsa e chi prende un ascensore, chi ha l’anello che ancora brilla e chi da 60 anni fa brillare il suo “sì “… come trovare un passo di danza che ci permetta di percorrere la vita vibrando alla stessa musica?
“…una generazione narra all’altra le Tue opere, Signore” Sal 145,4 …e sì, in questi giorni l’abbiamo toccato!

Noi, 47 PICCOLE… “contemplative nel mondo”, cominciamo a scoprirne i nuovi “quartieri” digitali: siti e social…Globalità, vastità, rapidità: sono i nuovi colori che ne percepiamo… e noi siamo piccole, piccole! E poi, condivisione, rete, amicizia, link… sono i “nostri profumi”, e lì li ritroviamo! Come abitiamo questi nuovi quartieri? Come esserci da sorelle, e sorelle piccole?
“…con la bocca dei bimbi e dei lattanti affermi la tua potenza, Signore…diffondono il ricordo della tua bontà immensa…” Sal 8 e 145 …e sì, ci proviamo!

Noi, 47 SORELLE… è il sogno e il progetto che ci appassiona! Tanti i mezzi per realizzarlo: spazi di rilettura del vissuto, comunicazione, cura di relazioni sane e vitali… Tanti i desideri, tante le domande, e poi qualche ferita, qualche luce per continuare a camminare: come affrontare insieme le buche e i dossi di questo sentiero?
“…non insistere con me perché torni indietro senza di te! Perché dove andrai tu andrò anch’io, dove ti fermerai tu mi fermerò io, il tuo Dio sarà il mio Dio… E non si staccò da lei…” Rt 1,16 …e sì, lo desideriamo tanto!

Noi, 47 PELLEGRINE DELL’AMICIZIA… e il desiderio di essere amiche di chi è lontano, trascurato, “piccolo”, invisibile… Dove siamo oggi, in Italia? Con chi intrecciamo la nostra vita? E chi arriva sulle nostre coste, ci possiamo far vicine? Patrizia Morgante, la nostra facilitatrice, ci dice: “voi siete delle esperte della relazione, carismaticamente amiche dell’altro”, allora dove ci spinge oggi il carisma, il nostro “tesoro trovato nel campo”?
“…Maria si alzò e andò in fretta… salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo…” Lc 1,41.44 … e sì, “siate leggere come delle bolle di sapone” ci dice ps Magdeleine!

Noi, 47 CUORI…che guardano le fraternità esistenti oggi: chi siamo? quante siamo? Dove ognuna potrebbe dare il meglio di se stessa? Quali passi mi sento di fare per passare dall’ “io” al “noi”? Dove restare, dove chiudere, dove spostarsi? Abbiamo deposto sogni e possibilità in un “paniere” comune e cominciato i primi passi, qualcuno anche doloroso, di un cammino comune che percorriamo con fiducia rinnovata tra noi e con Gesù, il Padrone dell’impossibile…
“…Il capo è Cristo. Da lui tutto il corpo…con la collaborazione di ogni giuntura, secondo l’energia propria di ogni membro, cresce in modo da edificare se stesso nella carità” Ef. 4, 16 … e sì, ciò che è prezioso può avere un prezzo molto alto!

Allora cosa è stato questo incontro?
Forse è un po’ tutto questo e forse anche qualcosa di più: 47 piccole sorelle che vogliono diventare un solo GREMBO del NUOVO

Ps Daniela Chiara

Da:

https://www.piccolesorelledigesu.it/grembo-del-nuovo/